Il mare sconosciuto e il treno del terrore

Domenica sono stato in visita all'ex colonia bergamasca tra Celle Ligure e Varazze, Liguria, robe di casa mia, e il Fai (Fondo Ambiente Italiano) associazione che si occupa di preservare le bellezze del nostro Paese,  nello scorso week end ha organizzato queste giornate di Primavera lungo tutto lo stivale, in questo caso dedicato proprio al … Continua a leggere Il mare sconosciuto e il treno del terrore

L’ignoranza nel senso che ignora

Siamo ormai schiavi dei social, da praticamente una decina d'anni, o per meglio dire con una frequenza assidua, quasi come se fosse considerata una patologia,  negli ultimi 3. Con l'arrivo degli smartphone e delle app incluse viviamo a stretto contatto con un mondo reale 2.0 in cui tutto è permesso e si spazia dagli insulti … Continua a leggere L’ignoranza nel senso che ignora

Il quadro storto

Ingovernabilità. E tanto è inutile che ci giriamo tanto intorno, lo sapevamo. Venerdì scorso vi scrivevo che non sapevo cosa mi sarei aspettato da lunedì 5 marzo e a parte la notte insonne, quella l'avevo predetta, il resto erano solo chiacchiere da bar. Il risultato delle urne ha detto solo una cosa. Chi ha perso. … Continua a leggere Il quadro storto

I tanti, troppi dubbi del 5 marzo

Ci siamo, a due giorni da quella data che è veicolata così tanto da avere oramai un significato proprio. Fortuna che l'8 marzo incombe,  una bella mimosa e scacciamo via tutti i malumori. Di tutti. Perchè cosa succederà domenica notte o lunedì che dir si voglia? Juncker presidente della Commissione Europea ha dichiarato, poi facendo dietrofront, … Continua a leggere I tanti, troppi dubbi del 5 marzo