BuonGiro. La Bora schianta il caldo di Torino e Yates incornicia

Ragazzi che tappa! Di quelle corse che devono passare anni per vederle così belle. Merito del circuito costruito? Sì, ma anche di una bagarre che ci aspettavamo, ok, ma non così serrata. La Bora (Hansgroe, la squadra) ha schiantato il caldo di Torino con la sua ventata di forza composta da 4 corridori, che chi... Continue Reading →

BuonGiro. Bardet lascia tra le lacrime. Oggi Superga nel ricordo del Grande Torino

La fuga arriva o non arriva? Arriva o non arriva? Ceeeeerrrrto che non arriva. Mettiamoci nei panni di Pascal Eenkhoorn, Julius Van der Berg, Nicolas Prodhomme e Mirco Maestri. Tutto il giorno in solitaria e ripresi sul pavè finale del centro storico di Cuneo. Il ciclismo è anche questo: la beffa finale ai 700 metri... Continue Reading →

BuonGiro. L’Italia a Genova squilla forte. A Cuneo si va verso la volata

E sono due. Dopo 10 giorni di digiuno avremo mica la pancia piena? Manco per sogno, ora puntiamo tutto su un'altra volata, magari Consonni che più di tutti se lo merita. Nella suggestiva cornice di via XX Settembre a spuntarla è stato Stefano Oldani della Alpecin, dopo un super sprint finale con l'ottimo Lorenzo Rota... Continue Reading →

BuonGiro. Tanto tuonò che infine arrivò Dainese. La Superba in vetrina

WOW e FINALMENTE. All'11esima tappa del Giro l'Italia batte un colpo e lo fa con un colpo da maestro. Alberto Dainese, il 24enne di Abano Terme, spunta praticamente dal nulla e all'ultimo millesimo di secondo beffa Gaviria, ancora una volta fregato e re dei secondi posti. La Santacargelo-Reggio Emilia ha poco da raccontare se non... Continue Reading →

BuonGiro. Il volo di Frankie e un pollice in su

Commozione, meraviglia e sfortuna. Si può racchiudere con questo mix la spettacolare tappa Pescara-Jesi. Jesi è la città natale di Michele Scarponi e ieri il Giro d'Italia ha attraversato ieri le sue strade quelle che tutti i giorni percorreva quando si allenava. Quelle strade nel quale quel tragico 22 aprile del 2017 ha perso la... Continue Reading →

BuonGiro. Toh, rispunta Hindley. Pozzo è di altri tempi. Il giorno dei crolli

Il nome che non ti aspetti. Jay Hindley. Sì, proprio lui, il corridore che nel 2020 fu la rivelazione del Giro. Beffato all'ultima crono per la vittoria da Geoghegan Hart, probabilmente per un errore di tattica con il suo compagno/capitano della Sunweb Wilko Kelderman. Si sono ritrovati insieme nella Bora e questa volta dopo il... Continue Reading →

BuonGiro. W la fuga con De Gendt. Arriva la prova del 9

In fuga bisogna saperci andare. E' uno stile di corsa, di vita. Bisogna saper usare la testa e non bastano solo le qualità. Per questo ieri ha vinto lo specialista Thomas De Gendt. Saper approfittare della disattenzione al momento giusto e studiare bene anche i percorsi. Mathieu Van der Poel invece è troppo un istintivo,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: