Il mare sconosciuto e il treno del terrore

Domenica sono stato in visita all'ex colonia bergamasca tra Celle Ligure e Varazze, Liguria, robe di casa mia, e il Fai (Fondo Ambiente Italiano) associazione che si occupa di preservare le bellezze del nostro Paese,  nello scorso week end ha organizzato queste giornate di Primavera lungo tutto lo stivale, in questo caso dedicato proprio al... Continue Reading →

I tanti, troppi dubbi del 5 marzo

Ci siamo, a due giorni da quella data che è veicolata così tanto da avere oramai un significato proprio. Fortuna che l'8 marzo incombe,  una bella mimosa e scacciamo via tutti i malumori. Di tutti. Perchè cosa succederà domenica notte o lunedì che dir si voglia? Juncker presidente della Commissione Europea ha dichiarato, poi facendo dietrofront,... Continue Reading →

Facciamo mattina tenendoci su

Quinto giorno. Palleggio con le occhiaie, torno indietro a Savona in treno per l'arrivo di Salvini a Savona. Il candidato premier della Lega è arrivato nella Darsena savonese accolto dai candidati alle elezioni 2018, manca poco al 4 marzo e le parole si sprecano. Mi incazzo (passatemi il termine) per la mancata uniformità, vengono concesse... Continue Reading →

Il Festival della risata contagiosa

Un risveglio che non è stato dei migliori quello di ieri, potete capire, post lavoro qualche bicchiere ce lo concediamo, si va avanti con l'inerzia di una settimana che ci rende tutti dei supereroi capaci di qualsiasi impossibile impresa. Mi sento così. Invincibile. La mattina mi perdo nelle mie bravate a radio 105, scherzo con... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: