BuonGiro. I primi segnali di fumo dell’Etna

C'erano due spagnoli, un tedesco ed un olandese. Così si potrebbe racchiudere la tappa vulcanica del Giro d'Italia di ieri che come ci si aspettava, ha dato i suoi primi segnali. Partiamo dall'olandese e da uno dei due spagnoli. Le delusioni: Tom Dumoulin crolla all'inizio della ascesa dell'"Idda" e prende 7 minuti dai migliori. Inaspettato... Continue Reading →

BuonGiro. “Idda” fa paura, la corsa Rosa accende i motori

Etna. Anche solo evocarne il nome fa venire i brividi. E pensare di correre intorno a colate laviche non può che far accapponare la pelle. Mi direte che i ciclisti neanche se ne accorgeranno della maestosità e penseranno solo alla fatica? No, i corridori vedono e sentono tutto. Quella di oggi è storia pura, non... Continue Reading →

BuonGiro. Aspettando il tappone, un pensiero: ma c’era bisogno di uno start così in Ungheria?

Si torna in Italia. Dopo un giorno di riposo per il trasferimento, la carovana rosa ripartirà subito con una tappa degna di nota. C'è da fare un appunto però sulla partenza di questo Giro d'Italia. A mio avviso l'avvio dall'Ungheria si poteva evitare, salvo solo il calore e l'affetto sulle strade. Ma si sa, il... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: