BuonGiro. Toh, rispunta Hindley. Pozzo è di altri tempi. Il giorno dei crolli

Il nome che non ti aspetti. Jay Hindley. Sì, proprio lui, il corridore che nel 2020 fu la rivelazione del Giro. Beffato all'ultima crono per la vittoria da Geoghegan Hart, probabilmente per un errore di tattica con il suo compagno/capitano della Sunweb Wilko Kelderman. Si sono ritrovati insieme nella Bora e questa volta dopo il... Continue Reading →

BuonGiro. W la fuga con De Gendt. Arriva la prova del 9

In fuga bisogna saperci andare. E' uno stile di corsa, di vita. Bisogna saper usare la testa e non bastano solo le qualità. Per questo ieri ha vinto lo specialista Thomas De Gendt. Saper approfittare della disattenzione al momento giusto e studiare bene anche i percorsi. Mathieu Van der Poel invece è troppo un istintivo,... Continue Reading →

BuonGiro. I primi segnali di fumo dell’Etna

C'erano due spagnoli, un tedesco ed un olandese. Così si potrebbe racchiudere la tappa vulcanica del Giro d'Italia di ieri che come ci si aspettava, ha dato i suoi primi segnali. Partiamo dall'olandese e da uno dei due spagnoli. Le delusioni: Tom Dumoulin crolla all'inizio della ascesa dell'"Idda" e prende 7 minuti dai migliori. Inaspettato... Continue Reading →

BuonGiro. “Idda” fa paura, la corsa Rosa accende i motori

Etna. Anche solo evocarne il nome fa venire i brividi. E pensare di correre intorno a colate laviche non può che far accapponare la pelle. Mi direte che i ciclisti neanche se ne accorgeranno della maestosità e penseranno solo alla fatica? No, i corridori vedono e sentono tutto. Quella di oggi è storia pura, non... Continue Reading →

BuonGiro. Aspettando il tappone, un pensiero: ma c’era bisogno di uno start così in Ungheria?

Si torna in Italia. Dopo un giorno di riposo per il trasferimento, la carovana rosa ripartirà subito con una tappa degna di nota. C'è da fare un appunto però sulla partenza di questo Giro d'Italia. A mio avviso l'avvio dall'Ungheria si poteva evitare, salvo solo il calore e l'affetto sulle strade. Ma si sa, il... Continue Reading →

BuonGiro. Il britannico volante fa sua la crono. Dopo la piatta si vola sull’Etna

Non lo avevo neanche considerato nel pronostico di ieri. Sbagliavo. È un corridore che molto spesso viene sottovalutato, probabilmente per via di diverse battute d'arresto ( anche se una Vuelta 2018 e 4 tappe al Giro non sono così male), ma l'ottimo secondo posto alla Parigi-Nizza dimostrando un'importante condizione era da tenere in considerazione. Il... Continue Reading →

BuonGiro. Van der Poel azzanna la prima Rosa. La Crono dirà già qualcosa

Pronti, partenza, via. Van der Poel come da pronostico è la prima maglia rosa del Giro 2022. Avevamo pochi dubbi sul fatto che il cannibale olandese potesse fare sua la corsa d'apertura in terra ungherese che sembrava costruita proprio a sua misura. Ormai quando nelle grandi corse a tappe o nelle classiche quando gareggiano sua... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: